IL RITRATTO CREATIVO

 

Per ritratto creativo si intende una tipologia di ritratto dal carattere fortemente narrativo ottenuto mediante un'attenta e precisa preparazione della sessione fotografica, formulando un'idea o concetto a cui attenersi e su cui basarsi per la costruzione di immagini curate esteticamente e dal forte impatto emozionale.

 

Il ritratto creativo è un'esperienza intensa, emozionante e anche divertente, in cui ognuno può ottenere fotografie di sé fuori dall'ordinario e scorpirsi capace di interpretare il ruolo di protagonista in una storia per immagini ispirata alla propria persona e alle proprie passioni. Una sessione fotografica in cui essere guidati e indossare i panni di modella o modello come in un editoriale.

 

Le immagini di partenza vengono poi trattate da noi fotografi attraverso un fine e complesso lavoro di post-produzione per trarne fuori tutto il potenziale estetico ed accrescerne l'intensità emozionale, costruendo atmosfere suggestive. In questo senso il nostro operare si rende simile a quello di un'artista che crea un'immagine sull'onda dell'ispirazione e di una precisa visione nella propria mente.

 

Di vitale importanza è dunque la fase di organizzazione e progettazione della sessione, nonché il feeling che si deve andare ad instaurare fra i fotografi e il soggetto, al quale verranno poste una serie di semplici domande a fini conoscitivi e ispirazionali, per poter entrare in sintonia con la sua sensibilità e scoprire i suoi interessi. Durante gli incontri antecedenti la sessione vengono dunque raccolte da noi fotografi informazioni utili ad immaginare situazioni narrative in cui coinvolgere e accompagnare il soggetto. In base al concept così ottenuto, si stabiliscono la location, la stagione e l'orario più adatti in termini di condizioni di luce e suggestione visiva, e la scelta di un look che completi la composizione dell'immagine.

 

Eseguire un ritratto creativo può essere utile ad artisti, ballerini, musicisti, creativi, piccoli imprenditori per dare alla propria attività un'immagine interessante, accattivante e avvincente.

Oppure può essere un modo per vivere una sorta di esperimento conoscitivo della propria personalità, mettendosi in gioco per tirare fuori lati conosciuti o nascosti del proprio carattere e trasmetterli in un'immagine forte e curata, come trovandosi nel fotogramma di un film o nelle pagine di un romanzo. Ed avere un ricordo di sé straordinario.

 

 

UN ESEMPIO: THE COMPASS ROSE

 

Qui proponiamo la galleria di una sessione di ritratto creativo intitolata The Compass Rose, La Rosa dei Venti: 

il concept della sessione è stato basato su un tatuaggio della nostra modella, raffigurante appunto la rosa dei venti, una sorta di bussola. Da qui il suggerimento per elementi quali la rosa bianca, l'atmosfera ariosa, il vento, la levitazione del corpo, l'idea di un tessuto leggero. Il taglio di capelli piuttosto rock ha suggerito un'ambientazione che entrasse in collisione e contrasto con gli elementi romantici prima elencati, conferendo alle immagini un taglio sofisticato tendente al dark. 

Il filo narrativo basato sull'idea della bussola ha generato il tentativo di descrivere una ricerca interiore, con uno sviluppo mirato a comunicare una tensione di rinascita ed elevazione spirituale, in un ambiente chiuso da cui evadere seguendo la scia e il richiamo di una voce trasportata dai fiocchi di neve. 

 

 

Two creative photographers © 2016  Dandelion Photographic Studio / P.I. 03151510124 / Your wings are stretched out. Now fly.